Cerca
  • cleliabastari

GLAMOUR ART: PIN UP

Aggiornato il: mag 5



Collettiva del 2009


La mostra “Glamour Art” è un omaggio a quel tipo di immagine femminile, sensuale e ironico, maliziosamente vitale e attraente, che, dalle sinuose icone di bellezze pin-up fino alle artiste di spettacoli burlesque, ha attratto uomini e incuriosito donne.

https://www.exibart.com/evento-arte/glamour-art/


https://www.youtube.com/watch?v=qX8klTBjQ5A



Cleanup

rivisitazione PIN UP


Le opere che presento sono due, massima sintesi del mio concetto.

Essendo modella e artista vorrei poter contribuire alla mostra con il mio essere:


"Una donna elegante e dileguata, fisica e leggera come una nuvola, mai ostentata ma perdurante e ostinata nel ribadire con il linguaggio delle membra il divenire forme e strumento, la forma di un pensiero, di un'idea che la trascenda.

Perche la forma è per costituzione e vocazione involucro di un contenuto e non effimera apparenza.

Gli involucri dell'arte sono fragili e permeabili, necessariamente, devono consentire alla luce dei sogni, o dei pensieri creativi, di filtrare ed illuminare.

In tal senso anche il disegno che ho ammirato ne è una naturale emanazione.

Non vi è traccia di volgarità, ma sensualita volta in sensitività, nella qualità propria di un animo sensibile nel captare le istanze del mondo lasciandosene modellare.

In questa accezione più profonda ti vedo modella e artista (la sintesi di due paradigmi alla grammatica dell'arte: il pittore e la sua modella...), un'unità speculare, un doppio in cui l'artista pretende dalla modella di trasfigurarsi in immagine (impressione stetica) e la modella attende dall'artista, di essere elevata, quasi annullata, nello statuto di forma (espressione estetica).


Mi sono permessa di citare un pensiero dedicatomi da un artista e docente all'Istituto Statale d'Arte E. Mannucci di Jesi, Nicola Farina, che stimo molto e che ha saputo cogliere ed esprimere a pieno il mio lavoro.


Il tema della mostra, "glamour art", pin up, è un tema a me caro: tante sono le foto in cui "richiamo questo immaginario"!


Per me la femminilità è intrigo, gioco, ironia, erotismo totalmente privo di volgarità.

Quindi ben vengano le pin up, ben venga quell'innocenza maliziosa di cui c'è tanto bisogno per ridare solarità e freschezza ad un'immagine femminile troppo aggressiva, "femme fatale", o troppo trascurata "la donna maschiaccio".


Questa è la mia idea di pun up molto centrata sulla genuinità della donna, meno accessori, meno "fronzololi", molta natura e "semplicità".


Istallazione: Clelia Bastari

Disegno: Clelia Bastari (tempera)

Foto: Anthony De Luca

Modella: Clelia Bastari











38 visualizzazioni