top of page
Cerca
  • Immagine del redattorecleliabastari

Venerdì 28/04/23

Mi sento molto sola nonostante le persone splendide che ho intorno... come nel 2002.


La vita che mi sta fottendo è di nuovo la MIA.


Sono sempre io la persona a cui viene detto:

"Mi dispiace, coraggio..."

Avrei voluto per una volta essere da questa parte.


Venerdì 28/04/23

primo giorno di sconforto dalla diagnosi del 14/04/23: Sclerosi Multipla.


Sì, lo dico: la malattia non è una colpa.


2002 ictus... mi sono sentita sola...a 18 stan tutti bene, almeno quelli che conoscevo.

SOLA mi sono sentita S O L A.

È stato un inferno.


Ora c'è internet, i social, la community, i podcast... mi sento di ringraziare Allie e Nikita e tutta la community: "ma non sembri malata" dedicata alle malattie invisibili e rare. (www.manonsembrimalata.it)


Ora cmq, pensandoci bene, non mi sento sola.


La mia vita è una parabola, ti alzi da una sedia, splendi, tocchi successi inimmaginabili anche per chi è normodotato, poi saluti tutti e magari, purtroppo, torni a sederti.


Venerdì ho pianto.

Degenerativa.

Pianto in modo profondo.

Sono umana.


Da dopo'ictus con emiparesi destra ho fatto MIRACOLI, chi se lo sarebbe mai aspettato?


Vedremo questo nuovo capitolo di vita che mi si è aperto.


"Vivo come viene, vivo il male vivo il bene...

...ho voglia di credere che posso farcela."


91 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

PUNTE ROSSE

MENO UNO

Comments


bottom of page