Bellissimo…..
….come una catarsi da tutte le cagate che siamo costretti a sopportare….
Lo schianto dopo il percorso è inevitabile.
Ho cercato di dare Tutto, Tutto il possibile, essere quello che volevano, quello che serviva, quello dalla qualità ineccepibile…. ma quello che veramente vogliono è comprarti l’anima… bè ..ho dato tutto quello che ho potuto…..
“io oso fare tutto ciò che può essere degno di un uomo, chi osa di più non lo è.” V for Vendetta
“Presero Ruth mentre faceva la spesa. Non ho mai pianto tanto in vita mia. Non passò molto tempo prima che venissero a prendere anche me.
Sembra strano che la mia vita debba finire in un posto così orribile, ma per tre anni ho avuto le rose e non ho chiesto scusa a nessuno.
Morirò qui, tutto di me finirà, tutto, tranne quell’ultimo centimetro; un centimetro è piccolo, ed è fragile, ma è l’unica cosa al mondo che valga la pena di avere.
Non dobbiamo mai perderlo, o svenderlo, non dobbiamo permettere che ce lo rubino. Spero che chiunque tu sia, almeno tu, possa fuggire da questo posto; spero che il mondo cambi e le cose vadano meglio ma quello che spero più di ogni altra cosa è che tu capisca cosa intendo quando dico che, anche se non ti conosco, anche se non ti conoscerò mai, anche se non riderò, e non piangerò con te, e non ti bacerò, mai; io ti amo, dal più profondo del cuore. Io ti amo.
Valerie.
da V for Vendetta
Bè, lo schianto c’è stato, ma io ho ancora il mio centimetro, non l’ho perso ne svenduto, grazie anche a tutte le creature straordinarie che ho incontrato, niente succede per caso.
La caduta c’è stata, lo spappolamento anche, l’incazzattura inevitabile pure..la paura è diventata rabbia, la rabbia si è sublimata in energia vitale, distruttiva per ciò che merita di essere spazzato via, costruttiva per tornare all’essenza.
Alla purezza.
…….

"La creatività è quindi il modo di saper utilizzare la plasticità del cervello per rispondere alla complessità degli eventi, mettendo in funzione le molteplici ed articolate funzioni intellettive di cui ciascuno di noi é geneticamente dotato."

"ScHiZZo": Area di Wernike "La creatività è quindi il modo di saper utilizzare la plasticità del cervello per rispondere alla complessità degli eventi, mettendo in funzione le molteplici ed articolate funzioni intellettive di cui ciascuno di noi é geneticamente dotato."