Ciao a tutti!

Volevo dedicare un post ad uno dei miei lavori che trovo parecchio particolare!! 🙂

..e trovandolo divertente da raccontare volevo condividerlo con voi! ^__^

Come penso già saprete tra le varie cose , poso come modella di anatomia per scuole d’arte.

Okay,questo tipo di lavoro credo possa essere chiaro a tutti, la modella deve essere svestita e tenere pose classiche davanti a disegnatori che ritraggono dal vivo le forme del corpo umano.

Ma volevo raccontarvi del lavoro che svolgo alla scuola di comics dove , oltre alle pose classiche figura intera e dettagli ad esempio spalle , mani ecc.. c’è  quello di interpretare eroine dei fumetti in pose il quanto più possibile vicine alla sceneggiatura in cui si muovono.

Così che è possibile studiare  l’anatomia delle posture dei personaggi dalla realtà, capire come si muovono i vari muscoli dal vero, poi a casa rielaborare  le pose delle varie vignette esagerandole, ridisegnando la tavola completa .

Rifare le pose dal vivo identiche sarebbe impossibile dovendole tenere per circa 20 minuti l’una!

Le eroine solitamente si muovono in modi acrobatici con i muscoli al massimo della tensione quindi non è fattibile restare immobili in quelle condizioni per tutto quel tempo! 🙂

Tra le varie “eroine” avevo interpretato CatWoman, Harley Queen (che   a d o r o   ;D), Mary Jane , Lara Croft , dalle sceneggiature,  a parte quella in cui ero Mary Jane,  piuttosto “acrobatiche”! 😉

Di tutto ciò non ho “le prove” XD

Ma dell’ultima lezione fatta col

prof. Fabrizio Pasini

www.fabriziopasini.ptibook.com

index.php?option=com_content&view=article&id=217&Itemid=338〈=it

comixfab

www.scimpachannel.tv

abbiamo scattato delle foto di Backstage come “immagini d’archivio” ,

visto che la sceneggiatura da interpretare è stata  di “Red Sonja” (la selvaggia  coprotagonista di Conan il Barbaro a cui la Marvel ha dedicato una serie),

e Vanessa Cardinali

(la vincitrice del  LUCCA PROJECT CONTEST 2008 con “Pan” , vanessacardinali.blogspot.com)

facendo rievocazioni storiche, ha messo ha disposizione “gli ornamenti con cui è bardata la guerriera” 😉

Gli stivali davvero “fashion” che indossavano i combattenti del ‘600, dal peso eccessivo e morbidi come la lamiera!

I guanti di pelle e maglie di ferro , comodi , ma per nulla leggeri!

La cintura  di pelle con oggetti vari utilizzati dai guerrieri di un tempo  , corno per bere,  borsa in pelle, coltellino, pugnale..

La spada non l’ha portata perchè troppo pesante! ^^ per fortuna che tra tutto mi sono abbassata ulteriormente! 🙂

Spero che le immagini sotto , della Red Sonja interpretata da vari disegnatori , tra cui alcuni che adoro, vi piacciano e vi facciano “inquadrare” il personaggio 😉

..e spero che le foto di back vi facciano sorridere 🙂

..e chissà che magari non ci vediate “Blond” Sonja!! 🙂